SCUOLA E.FERMI

2017
  1. 0 -
  2. 1 -
  3. 2 -
  4. 3 -
  5. 4 -

oggetto / ”Concorso per la ristrutturazione e riorganizzazione della Scuola Secondaria di I Grado Enrico Fermi di Torino”
luogo / Torino
cliente / Fondazione Giovanni Agnelli, Compagnia di San Paolo
gruppo di progettazione / WOW Architettura, Kriterium Architettura

Il progetto di riqualificazione dell'organismo scolastico non ha potuto prescindere dal ripensamento delle sue relazioni con il tessuto urbano e dalla ridefinizione del proprio ruolo di centralità comunitaria. La proposta mira a superare la vocazione introspettiva del complesso, ponendo l'edificio in nuovo rapporto funzionale e figurativo con un brano di città densificatosi intorno al Lingotto; lo spazio pubblico urbano, esterno al perimetro, compenetra l'edificio sino a fondersi con la piazza privata del plesso scolastico mediante l'ampia promenade inclinata che consente lenta discesa verso il nuovo atrio di ingresso. La nuova corte diviene al contempo parte di un sistema di spazialità esterne reciprocamente connesse e dislocate lungo un percorso tracciato tra i padiglioni della nuova configurazione planimetrica come bilanciamento spaziale alla corte centrale, si fa luogo di incontro, di scambio, di socializzazione e apprendimento extracurriculare. L'identità figurativa dell'edificio è preservata, nell'intento progettuale, mediante il mantenimento del segno architettonico connotante del telaio strutturale, la cui palese denuncia è acuita dallo svuotamento delle tamponature e dalla loro sostituzione con superfici vetrate arretrate rispetto al filo facciata e schermate da un sottordine leggero di sistemi direzionabili di ombreggiatura.